Il DTM eSports 2024 si appresta a correre il terzo round al Lausitzring

 
NOVITÀ Su tutti i dispositivi è disponibile la Web App: scaricala e attiva la possibilità di ricevere le notifiche.

In vista del round al Lausitzring del DTM eSports 2024, al Nürburgring (round 2) non c’è stato modo di fermare Tim Jarschel (Falken Simracing Team): non solo ha ottenuto i punti per una vittoria e un secondo posto nella seconda giornata di gara del DTM eSports Challenge 2024 powered by RaceRoom, ma ha anche raccolto altri due punti per il Pole Position Award e ha vinto il Fastest Lap Award.

Il campione in carica Kevin Siggy (Team Redline) ha trionfato in gara-2, non essendo riuscito a finire la gara-1. Nikodem Wisniewski (G2 Esports) è arrivato secondo e terzo nelle due gare.

DTM eSports 2024: cosa è successo nel round #2 al Nürburgring

Jarschel ha conquista la seconda vittoria della stagione

Come all’inizio della stagione, le qualifiche sono state molto combattute al Nürburgring. Jarschel è arrivato primo e si è assicurato la pole, solo 0,111 secondi più veloce di Wisniewski. La seconda fila della griglia è stata condivisa da Jiri Toman (R8G Esports) e Jeffrey Rietveld (Team Redline). Tutti e quattro i piloti erano separati da soli 0,170 secondi.

La partenza veloce ha dato vita ad una dura ma leale battaglia tra Jarschel e Wisniewski, con il comando che si scambiava più volte di mano tra i due piloti Porsche nelle prime curve. Alla fine, Jarschel è riuscito a tenere a bada Wisniewski e prendere il comando. Con il progredire della gara, è riuscito a staccarsi dai suoi rivali e ha vinto la seconda vittoria della stagione.

Qualifiche-2 e gara-2

Jarschel ha fatto registrare ancora una volta il miglior tempo e ha conquistato un’altra pole position nella seconda sessione di qualifiche. Siggy si è assicurato il secondo posto, davanti a Wisniewski ed Enzo Bonito (Team Redline). La gara principale è iniziata bene per Siggy: è partito più veloce e ha preso il comando davanti a Jarschel.

Il vincitore della gara di apertura ha fatto del suo meglio per riconquistare il comando, ma alla fine è dovuto passare al secondo posto. Il pilota del Team Redline è rimasto davanti dopo il pit-stop, ma si è ritrovato ancora una volta Jarschel alle calcagna. Il leader del campionato ha lanciato numerosi attacchi a Siggy nell’ultimo giro, ma lo sloveno ha rifiutato di cedere alla pressione e ha ottenuto la sua prima vittoria della stagione.

Oltre ai punti importanti per il campionato, Jarschel ha raccolto anche altri due premi. Il giro più veloce (1:24.614 minuti) in gara due gli è valso il Fastest Lap Award e un prodotto Thrustmaster. Ha anche ottenuto punti preziosi nel Pole Position Award con i suoi due successi in qualifica, portandolo un altro passo avanti verso la vittoria dell’Asher Racing McLaren Artura Ultimate Wheel.

Il round #3 al Lausitzring anche in italiano

Il campionato DTM eSports powered by RaceRoom gareggierà al Lausitzring per la terza tappa della stagione. Le gare si svolgeranno questo venerdì (22 marzo 2024) e saranno trasmesse in streaming in diretta dalle 19:15 sul canale YouTube del DTM, con commenti disponibili in tedesco e inglese e in lingua italiana su Parc Fermé.

DAZN: il piano START con il basket, la Nazionale di Volley e altro sport a soli 8,99€ al mese per un anno.
SKY CALCIO: UEFA EURO 2024 e i canali Eurosport (con il Roland Garros e le Olimpiadi) a 14,90 €/mese (offerta fino al 31/5)


Articoli correlati

Back to top button
Don`t copy text!
notification icon

We want to send you notifications for the newest news and updates.