Una serie Sky Original per raccontare la leggenda della Lancia nei rally

 
NOVITÀ Su tutti i dispositivi è disponibile la Web App: scaricala e attiva la possibilità di ricevere le notifiche.

“Lancia – La leggenda del rally” è la nuova docu-serie Sky Original, in arrivo in esclusiva su Sky Documentaries e in streaming solo su NOW. La serie, in tre parti, racconta delle automobili, creature mitologiche che hanno sfrecciato, sofferto e vinto le gare più avventurose, e di chi, con sapienza, strategia e spirito d’avventura, le ha immaginate, costruite e portate alla vittoria.

Dagli inizi al successo

Nata a metà degli anni Sessanta con poco budget e una grande voglia di vincere, il Reparto Corse Lancia è la storia di un’eccellenza tutta italiana, che ha portato la piccola Lancia Fulvia Coupé HF a vincere, contro ogni pronostico, il primo Mondiale nel 1972. Gli episodi ripercorrono questa avventura attraverso le voci dei protagonisti, primi fra tutti Cesare Fiorio e Gianni Tonti, rispettivamente Team Principal e Direttore tecnico degli anni d’oro, ma anche piloti, progettisti, giornalisti e appassionati. A scandire il tempo sono le auto leggendarie che hanno costellato i successi di Lancia: la Stratos, la prima auto progettata appositamente per i rally, a metà degli anni Settanta è protagonista di un triennio d’oro di vittorie mondiali. La casa automobilistica si prepara ad affrontare sfide difficili e si dimostra capace di accompagnare i grandi cambiamenti sociali e di costume di un’Italia che aveva bisogno di sognare.

Lancia Rally Delta S4
Miki Biasion e Tiziano Siviero su Lancia Delta S4 nel corso del Rally Sanremo 1986, valevole come tappa WRC

Dopo l’arresto della Stratos e la parentesi vittoriosa della Fiat 131 Abarth Rally a seguito dell’acquisizione da parte del gruppo Fiat, Lancia resta diversi anni lontano dalle gare per ritornare nel 1983 con la Rally 037, leggerissima e veloce, che, superando la sfida contro la favorita Audi 4, arriva alla storica vittoria di Montecarlo. Il passo successivo è la nascita della Delta S4, tecnicamente all’avanguardia, mostruosamente potente, difficilissima da domare, che sarà protagonista dell’incidente avvenuto al Tour de Corse del 1986 che ha segnato per sempre la storia del motorsport e spingerà la FIA a cambiare il regolamento a favore di auto più sicure.

Il Reparto Corse accoglie la sfida e con la Delta HF integrale guidata da Miki Biasion e Tiziano Siviero, storica coppia di pilota e navigatore, si guadagna la vittoria tutta italiana ai mondiali 1988 e 1989, conquistando perfino il complicatissimo Safari Rally, che non era mai riuscito a raggiungere.

Il ritiro dalle corse rally della Lancia

Alla vigilia degli anni Novanta il rally è ormai un fenomeno collettivo, uno sport nazionale seguito e sostenuto, che travolge ed emoziona. Ma dopo la conquista di cinque titoli Mondiali costruttori consecutivi, record ancora imbattuto, alla fine del 1991 Lancia annuncia l’addio al mondo dei rally, lasciando tutti di stucco. Il Reparto Corse Lancia si specchia nella storia dell’ultima parte del Novecento rimanendo fedele ai valori propri di innovazione e creatività ingegnosa che l’hanno trasformato in un modo di vedere il mondo, influenzando la storia dello sport e quella del nostro paese.

I protagonisti della serie Sky

A raccontarci questa avventura sono: Massimo “Miki” Biasion (pilota, campione del mondo 1988-89), Claudio Bortoletto (Team Principal Jolly Club 1975-2000), Carlo Cavicchi (giornalista e scrittore), Andrea Cordovani (giornalista e direttore di Autosprint), Alex Fiorio (pilota, campione del mondo Gruppo N 1987), Cesare Fiorio (Team Principal Lancia Corse 1965-1989), Roberto Giolito (Head of Heritage Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth), Sergio Limone (ingegnere progettista Abarth 1972-2005), Claudio Lombardi (responsabile motori Lancia/Abarth 1976-83 e direttore tecnico Lancia Corse 1984-89), Luca Napolitano (Lancia Brand CEO), Fabrizia Pons (navigatore), Riccardo Scamarcio (attore e produttore), Beppe Severgnini (giornalista e scrittore), Tiziano Siviero (navigatore, campione del mondo 1988-89) Harri Toivonen (pilota), Gianni Tonti (direttore tecnico Lancia Corse 1967-1984) e Ottavio Tonti (pilota collaudatore).

“Lancia – La leggenda del rally” andrà in onda sia su Sky Documentaries sia su Sky Sport per tre sabati a partire dal 3 giugno in occasione della tappa mondiale in terra sarda del WRC 2023 (in diretta su Sky Sport)

DAZN: il piano START con il basket, la Nazionale di Volley e altro sport a soli 8,99€ al mese per un anno.
SKY CALCIO: UEFA EURO 2024 e i canali Eurosport (con il Roland Garros e le Olimpiadi) a 14,90 €/mese (offerta fino al 31/5)


Articoli correlati

Back to top button
Don`t copy text!
notification icon

We want to send you notifications for the newest news and updates.