RetroTV: come Rai e TMC presentarono Euro 2000

 
NOVITÀ Su tutti i dispositivi è disponibile la Web App: scaricala e attiva la possibilità di ricevere le notifiche.

Comincia quest’oggi un nuovo spazio sulle, “RetroTV“, nel quale, tramite i comunicati ufficiali dell’epoca e tramite la programmazione (se disponibile), di ri-presentare l’offerta televisiva nei grandi eventi sportivi (Europei, Mondiali, Olimpiadi, ecc…)

Non è un caso che la prima uscita sia a ridosso del Mondiale di Qatar 2022 dove la Rai ha si tramesso tutta la competizione completamente in chiaro ma lasciano parecchie perplessità per quanto riguarda la programmazione e gestione dell’evento. Per chi se lo fosse perso, abbiamo fatto una nostra piccola analisi (condivisibile o meno).

Ora però è tempo di riavvolgere il nastro e catapultarci nella primavera del 2000, con il campionato europeo di calcio in Belgio e Olanda che è alle porte. Ecco allora le comunicazioni di presentazione dell’evento rispettivamente di Rai e dell’allora TMC.

L’OFFERTA DELLA RAI

Roma, 7 giugno 2000 – In occasione dell’undicesima edizione del Campionato Europeo di calcio che si svolgerà in Olanda e Belgio dal 10 giugno al 2 luglio, si apre un’estate sportiva ricca di avvenimenti prestigiosi. Dagli Europei alle Olimpiadi, in programma in Australia nel prossimo mese di settembre, l’impegno della Rai sarà significativo per offrire agli appassionati un’informazione completa.

Sono previste oltre cento ore complessive di trasmissioni fra telecronache e rubriche, mentre la Radio dedicherà ampio spazio alla manifestazione con le dirette degli incontri, 2 speciali quotidiani a cura del Giornale Radio e il programma ”Rai dire gol’‘ di Radio 2 condotto dalla Gialappa’s in cui saranno commentate 20 partite degli Europei.

L’avvenimento sportivo sarà seguito quotidianamente da tutti i notiziari, sia dei Tg che dei Gr, con risultati, commenti e collegamenti. Per il prossimo impegno della Nazionale di Dino Zoff la Rai trasmetterà tutti gli incontri che vedranno impegnate le sedici squadre finaliste in otto stadi belgi e olandesi. Si comincerà sabato 10 giugno con la partita inaugurale tra Belgio e Svezia, in programma dallo stadio di Bruxelles alle 20.45 su Raiuno, Radio 1 e Radio 2.

Al termine dei gironi di qualificazione, le prime due classificate di ogni raggruppamento accederanno direttamente ai quarti di finale, che si svolgeranno nei giorni 24 e 25 giugno con gara unica, in cui verrà applicata, nei tempi supplementari, la regola del golden gol. Le semifinali si giocheranno nei giorni 28 e 29 giugno, mentre la finalissima si svolgerà domenica 2 luglio dallo stadio di Rotterdam.

La programmazione di Rai Sport per Euro 2000

Quasi cento ore di grande calcio saranno trasmesse da Raiuno, Raidue e Raitre, articolate nell’arco di 23 giorni, da sabato 10 giugno a domenica 2 luglio. 16 ore di programmazione sul canale tematico sportivo satellitare, realizzate in collaborazione con La Gazzetta dello Sport, nell’ambito dell’accordo tra RCS Periodici e Rai. Una spedizione di sessanta persone tra giornalisti, impiegati e personale tecnico che saranno coordinati dal direttore Giovanni Bruno e dal vice direttore Eugenio De Paoli.

Questo l’impegno di Rai Sport in occasione del Campionato Europeo di calcio. Tutti i 31 incontri degli Europei saranno trasmessi sulle tre reti Rai e saranno commentati da sei telecronisti affiancati da cinque esperti del mondo del calcio che daranno il loro contributo all’analisi della partita.

I telecronisti saranno Bruno Pizzul, Gianni Cerqueti, Carlo Nesti, Stefano Bizzotto, Alessandro Forti e Marco Civoli ai quali si affiancheranno, di volta in volta, Giorgio Chinaglia, Eraldo Pecci, Mauro Sandreani, Fulvio Collovati e Vincenzo D’Amico.

I programmi di approfondimento: Dribbling

In occasione di ”Euro 2000”, il popolare rotocalco di Raidue ‘Dribbling”, condotto da Gianfranco De Laurentiis, diventa quotidiano a partire da sabato 10 giugno. La rubrica andrà in onda dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 14.40, mentre il sabato verrà trasmesso dalle 13.20 alle 14.00.

Ogni giorno De Laurentiis, si collegherà con il Centro Radiotelevisivo realizzato ad Amsterdam, con la ”Casa Azzurri” situata ad Anversa e con il campo d’allenamento degli Azzurri nel centro sportivo di Geel. E inoltre notizie, curiosità e anticipazioni sulle partite che si svolgeranno nella giornata.

In studio con De Laurentiis si alterneranno tre allenatori esperti di calcio che commenteranno i risultati delle gare e presenteranno le squadre impegnate negli incontri del giorno. Nella prima settimana, dal 12 al 17 giugno ci sarà Claudio Ranieri; da lunedì 19 a sabato 24 giugno sarà la volta di Renzo Ulivieri, mentre Gigi Simoni sarà presente dal 26 giugno al 1 luglio.

Gli altri programmi di approfondimento

Dopo ”Dribbling”, tutti i giorni a partire da lunedì 12 giugno dalle ore 15.00 alle 15.45 andrà in onda sul Canale Tematico Sportivo Satellitare un programma dal titolo ”Rai Sport Sat Euro 2000′.

Su Raitre dal lunedì al venerdì dalle 16.15 alle 17.00, all’interno del ”Pomeriggio Sportivo”, non mancheranno aggiornamenti, collegamenti ed interviste sui fatti della giornata calcistica che sta per cominciare. La rubrica quotidiana di Raidue ”Sportsera’‘, in onda dalle 18.50 alle 19.00, darà ampio spazio agli Europei.

Infine anche la rubrica sportiva di Raitre ”Raisport Eurocalcio” in onda dalle 20.00 alle 20.15 sarà interamente dedicata ai campionati Europei. In occasione delle partite degli azzurri ci sarà un interessante pre partita su Raitre dal titolo ”Eurocalcio-Italia prima”, cui seguirà al termine dell’incontro ”Eurocalcio-Italia dopo’‘, in diretta su Raiuno. Questi spazi saranno curati da Jacopo Volpi e Giampiero Galeazzi, mentre le interviste saranno a cura di Carlo Paris ed Enrico Varriale.

In occasione delle partite più importanti, in diretta dagli studi di Saxa Rubra, sarà presente Giorgio Tosatti con le sue autorevoli valutazioni.

Il supporto dell’IVG

Un supporto importante verrà anche dalle nuove tecnologie. Sul sito Internet di Rai Sport, grazie ad un sofisticato programma, sarà possibile seguire in tempo reale l’evoluzione dello stato di forma sia dei singoli giocatori che delle squadre, grazie all’IVG, acronimo di Indice di Valutazione Giocatori.

Questa sorta di pagella non sarà frutto delle valutazioni di un esperto o di un commentatore, sempre soggettive, ma risponderà a delle analisi del computer sulla base di parametri ”matematici”. Uno strumento che permetterà agli appassionati di calcio di seguire la partita in televisione e, collegandosi via Internet, di avere lo stato di forma reale dei singoli giocatori, aggiornato ogni 3 minuti e delle squadre, aggiornato ogni 5 minuti.

Il supporto tecnologico offrirà spunti interessanti di discussione anche per le trasmissioni di commento agli Europei in quanto offrirà al termine della partita la valutazione oggettiva del singolo calciatore o della squadra e permetterà, grazie ad una grafica accattivante, di rivedere le azioni più importanti della partita, arricchite di tutti i dati di telemetria. Marco Mazzocchi si occuperà di questa nuova tecnologia, oltre che della tradizionale moviola.

 

Euro 2000 in Radio, minuto per minuto

Ancora una volta Radio Rai seguirà l’avvenimento sportivo con un grande spiegamento di forze. 8 giornalisti, 6 tecnici e un responsabile per la produzione faranno parte della squadra al seguito della spedizione azzurra. La redazione usufruirà di un grande studio nel centro stampa di Amsterdam. Ci sarà una postazione fissa anche presso il ritiro degli azzurri a Geel, vicino Anversa, dove la Nazionale di Zoff si allenerà.

Bruno Gentili sarà il team leader; Riccardo Cucchi, Livio Forma ed Emanuele Dotto i radiocronisti che si alterneranno nella cronaca delle partite; Alfredo Provenzali sarà il conduttore delle trasmissioni da Amsterdam, dove nella redazione lavoreranno anche Francesco Repice e Filippo Corsini. I due affiancheranno, di volta in volta, Bruno Gentili al seguito della Nazionale italiana.

RADIO 1 trasmetterà tutte le 31 sfide del Campionato Europeo con un prepartita e un dopo partita ricco di analisi, commenti e interviste ai protagonisti.

RADIO 2 proporrà per gli Europei una gustosa novità. I tre della ”Gialappa’s”, cioè Marco Santin, Giorgio Gherarducci e Carlo Taranto faranno la radiocronaca di venti tra le partite in programma in Olanda e Belgio, a cominciare da quella inaugurale del 10 giugno tra Belgio e Svezia. In studio con loro ci saranno anche Capello e Sacchi: non proprio loro in carne e ossa, ma le fedeli ed esilaranti imitazioni di Gioele Dix e Maurizio Crozza. Nel corso delle radiocronache i tre terribili ragazzacci inviteranno ogni volta dei personaggi stranieri, della stessa nazionalità delle squadre impegnate, per chiedere loro commenti e traduzioni delle varie espressioni calcistiche.

Il GIORNALE RADIORAI realizzerà tutti i giorni da sabato 10 giugno a lunedì 3 luglio due Speciali sugli Europei. Il primo dal titolo ”Golden Gol”, sarà condotto da Alfredo Provenzali e andrà in onda dal lunedì al venerdì dalle 6.10 alle 6.20; il sabato dalle 6.17 alle 6.30 e la domenica dalle 6.08 alle 6.20. Il secondo speciale, dedicato completamente agli Azzurri, si chiamerà ”EuroItalia 2000-Radio ritiro con gli azzurri” e sarà condotto da Bruno Gentili. Il programma andrà in onda dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle 7.51, mentre il sabato e la domenica dalle 7.33 alle 7.48. Da segnalare, infine, che ogni edizione dei Giornali Radio (sia Radio 1 che Radio 2) trasmetterà ampi servizi degli inviati alla manifestazione.

Il Televideo agli Europei 2000

In occasione della manifestazione calcistica più importante d’Europa, Televideo realizzerà uno speciale ”Europei 2000” composto da venti pagine tutte dedicate all’avvenimento. La pagina 201 conterrà l’indice generale, mentre dalla pagina 202 alla 210 ci saranno le notizie del giorno, aggiornate in tempo reale, che spazieranno dalla cronaca alle interviste ai protagonisti, dalle statistiche al dopo partita.

A pagina 212 si potrà trovare il profilo dei 22 azzurri. La pagina 213 sarà dedicata ai risultati e alle classifiche dei 4 gironi. A seguire fino alla pagina 217 i profili delle squadre inserire nei vari gironi. La pagina 218 conterrà il calendario e gli orari delle dirette televisive. Nella pagina 219 verrà spiegata la formula degli Europei. A pagina 220 ci sarà l’indice con le altre notizie di calcio. Ed infine la pagina 229 sarà dedicata alle brevi di calcio anche relative agli Europei.

Il piano di produzione e le risorse tecniche

In occasione del Campionato Europeo di Calcio la squadra Rai complessivamente impegnata nella trasferta in Belgio e Olanda sarà composta da oltre 100 persone tra giornalisti, impiegati, tecnici e operatori di ripresa. La Rai sarà presente nel Centro radiotelevisivo internazionale di Amsterdam con una struttura produttiva di circa 400 mq. in cui verrà realizzato uno studio televisivo di 80 mq. con annessa regia, 5 sale di montaggio ed 1 sala off-tube.

Negli stadi dove, di volta in volta, giocherà la Nazionale di Zoff ci sarà una personalizzazione con 6 telecamere e replay; presso lo stadio opereranno 2 montaggi e 2 troupes ENG; la personalizzazione prevede anche interventi dal ”presentation studio’‘ ubicato nel bacino dello stadio e le interviste dallo studio adiacente gli spogliatoi. Presso Geel, la località dove si allenerà la squadra azzurra, ci saranno dei containers con una regia bicamera e 2 sale di montaggio. Ad Anversa presso la ”casa azzurri” verranno allestiti 2 set panoramici (uno interno e uno esterno) con un pullman regia bicamera.

Le risorse tecniche utilizzate saranno: 1 regia flycase pentacamere del Centro di Produzione di Milano; 1 regia flycase bicamera del CPTV di Roma; 1 pullman regia esacamere della Sede Regionale di Bologna; 1 pullmino regia bi/tricamera della Sede Regionale di Campobasso; 1 pullmino RVM di replay del Centro di Produzione di Milano; 3 pullmini RVM di montaggio della Sedi Regionali di Ancona e Genova; 5 troupe ENG; 11 linee di montaggio (8 nel formato Betacam e 3 nel formato SX); 6 VTR per la registrazione continua su formato Betacam.

Le partite di Euro 2000 in diretta sulle reti Rai

Sabato 10 giugno
Belgio – Svezia (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Eraldo Pecci

Domenica 11 giugno
Turchia – Italia (Raiuno ore 14.30)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Eraldo Pecci

Francia – Danimarca (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Gianni Cerqueti e Mauro Sandreani

Olanda – Rep. Ceca (Raidue ore 20.45)
Telecronaca: Carlo Nesti e Giorgio Chinaglia

Lunedi 12 giugno
Germania – Romania (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Stefano Bizzotto e Fulvio Collovati

Portogallo – Inghilterra (Raidue ore 20.45)
Telecronaca: Marco Civoli e Vincenzo D’Amico

Martedì 13 giugno
Spagna – Norvegia (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Alessandro Forti e Mauro Sandreani

Jugoslavia – Slovenia (Raitre ore 20.45)
Telecronaca: Gianni Cerqueti e Giorgio Chinaglia

Mercoledì 14 giugno
Italia – Belgio (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Eraldo Pecci

Giovedì 15 giugno
Svezia – Turchia (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Carlo Nesti e Vincenzo D’Amico

Venerdì 16 giugno
Rep. Ceca – Francia (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Marco Civoli e Fulvio Collovati

Danimarca – Olanda (Raidue ore 20.45)
Telecronaca: Stefano Bizzotto e Giorgio Chinaglia

Sabato 17 giugno
Romania – Portogallo (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Alessandro Forti e Mauro Sandreani

Inghilterra – Germania (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Vincenzo D’Amico

Domenica 18 giugno
Slovenia – Spagna (Raidue ore 18.00)
Telecronaca: Marco Civoli e Mauro Sandreani

Norvegia – Jugoslavia (Raitre ore 20.45)
Telecronaca: Gianni Cerqueti e Fulvio Collovati

Lunedi 19 giugno
Turchia – Belgio (ore 20.45 – Differita su Raitre ore 22.50)
Telecronaca: Carlo Nesti e Giorgio Chinaglia

Italia – Svezia (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Eraldo Pecci

Martedì 20 giugno
Inghilterra – Romania (Raidue ore 20.45)
Telecronaca: Gianni Cerqueti e tecnico Fulvio Collovati

Portogallo – Germania (ore 20.45 – Differita su Raitre ore 22.50)
Telecronaca: Stefano Bizzotto e Vincenzo D’Amico

Mercoledì 21 giugno
Jugoslavia – Spagna (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Marco Civoli e Mauro Sandreani

Slovenia – Norvegia (ore 18.00 – Sintesi su Raitre ore 20.00)
Telecronaca: Alessandro Forti e Eraldo Pecci

Danimarca – Rep. Ceca (ore 20.45 – Differita su Raitre ore 22.45)
Telecronaca: Gianni Cerqueti e Giorgio Chinaglia

Francia – Olanda (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Carlo Nesti e Fulvio Collovati

Quarti di finale
Sabato 24 giugno
Portogallo-Turchia (Raiuno ore 18.00:)
Telecronaca: Marco Civoli e Fulvio Collovati

Italia-Romania (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Mauro Sandreani

Domenica 25 giugno
Paesi Bassi-Juogoslavia (Raiuno ore 18.00)
Telecronaca: Stefano Bizzotto e Vincenzo D’Amico

Spagna-Francia (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Gianni Cerqueti e Giorgio Chinaglia

Semifinali
Mercoledì 28 giugno
Francia-Portogallo (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Carlo Nesti e Vincenzo D’Amico

Giovedì 29 giugno
Italia-Paesi Bassi (Raiuno ore 20.45)
Telecronaca: Bruno Pizzul e tecnico Eraldo Pecci

La finale
Domenica 2 luglio
Francia-Italia (Raiuno ore 20.00)
Telecronaca: Bruno Pizzul e Eraldo Pecci

 

Le partite commentate dalla Gialappa’s

Sabato 10 giugno ore 20.45: Belgio – Svezia
Domenica 11 giugno ore 14.30: Turchia – Italia
Domenica 11 giugno ore 18.00: Francia – Danimarca
Lunedi 12 giugno ore 20.45: Portogallo – Inghilterra
Mercoledì 14 giugno ore 20.45: Belgio – Italia
Giovedì 15 giugno ore 20.45: Svezia – Turchia
Venerdì 16 giugno ore 20.45: Olanda – Danimarca
Sabato 17 giugno ore 20.45: Inghilterra – Germania
Domenica 18 giugno ore 20.45: Norvegia – Jugoslavia
Lunedi 19 giugno ore 20.45: Italia – Svezia
Martedì 20 giugno ore 20.45: Inghilterra – Romania
Mercoledì 21 giugno ore 18.00: Jugoslavia – Spagna
Mercoledì 21 giugno ore 20.45: Danimarca – Rep. Ceca

Successivamente, tutta la fase finale, dai quarti alla finale.

 

L’OFFERTA DI TMC

Roma, 25 maggio 2000 – Oltre 150 ore di programmazione con la telecronaca delle 31 partite e la diretta di tutti gli incontri degli azzurri, repliche, differite, rubriche notiziari e speciali, 47 inviati tra giornalisti, produttori e tecnici, uno studio ad Amsterdam.

Questi i “numeri” di Tmc per i campionati europei di calcio che si giocheranno in Belgio ed Olanda dal 10 giugno al 2 luglio prossimi. La programmazione di Tmc prevede sei diverse trasmissioni.

Euro 2000 ore 13: Notiziario interamente dedicato agli europei dallo studio di Amsterdam, dal quale si alterneranno alla conduzione Marina Sbardella, Cristina Fantoni e Luca Speciale.

Euro 2000 diario: tutte le partite dell’europeo saranno precedute da questa rubrica, della durata di circa 30 minuti, che fornirà le notizie utili per seguire il match successivo. Ogni giorno è previsto un collegamento con il ritiro dell’Italia a cura degli inviati Edoardo Soldati e Paolo Pellacani.

Euro 2000 diretta Italia: in occasione di tutti gli incontri degli azzurri Tmc propone uno speciale subito dopo la conclusione del match in diretta dallo stadio.

Euro 2000 speciale – Il film dei Campionati d’Europa: il racconto completo, della durata di due ore, di tre settimane di calcio spettacolo, ma anche si curiosità e stravaganze.

Il processo di Biscardi – speciale europei e calcio mercato: con gli Europei la trasmissione di Biscardi diventa quotidiana e andrà in onda tutte le sere dalle 23 a mezzanotte inoltrata, con approfondimenti sulla rassegna continentale e sul calcio mercato.

Le partite: Tmc trasmetterà in diretta tutti gli incontri del campionato d’Europa, tranne alcune partite della prima fase, che si disputano in contemporanea, e che verranno trasmesse in differita in seconda serata, in alternativa con la programmazione della Rai.

Inoltre tutti i giorni alle ore 13.15 andrà in onda la replica della partita giocata la sera precedente. Le coppie dei telecronisti saranno formate da Massimo Caputi e Giacomo Bulgarelli, Francesco Izzi e Ilario Castagner, Roberto Bernabai e Giancarlo De Sisti, Jacopo Savelli e Carolina Morace

Oltre alle 18 telecamere dell’Eurovisione, Tmc seguirà le partite dell’Italia con altre 6 telecamere personalizzate: le prime due saranno situate alle spalle delle porte, altre tre saranno posizionate nel parcheggio dei pullman delle squadre, all’ingresso degli spogliatoi e subito fuori dallo stadio, l’ultima inquadrerà la postazione di commento di Caputi e Bulgarelli.

Durante gli incontri degli azzurri sarà possibile intervenire da casa on line o con Sms, proponendo domande e partecipando alle ‘telecronache interattive’ rispondendo alle domande di Caputi sui giocatori da sostituire, sul nome di chi deve entrare in campo, sul migliore calciatore della partita.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: : fino al 2029, 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata
Tutto lo sport di Sky e la nuova UEFA Champions League è su NOW. Più partite e maggior qualità. 185 partite su 203 a stagione, al netto della partita del mercoledì di Amazon
SKY SPORT: Guarda i Giochi Olimpici di Parigi 2024 su Eurosport e tutti i 51 match di UEFA EURO 2024, Wimbledon, la F1 e il tennis in esclusiva.

Fonte
Adnkronos
Back to top button
Don`t copy text!
notification icon

We want to send you notifications for the newest news and updates.