DAZN presenta: RiVale, la carriera di Valentino Rossi vista dagli occhi dei suoi avversari storici

 
NOVITÀ Su tutti i dispositivi è disponibile la Web App: scaricala e attiva la possibilità di ricevere le notifiche.

A una settimana dal ritiro di Valentino Rossi andrà in onda, in esclusiva su DAZN, RiVale: l’inedito mini documentario che celebra la carriera del Dottore (ricordiamo anche lo speciale andato in onda su Italia 1, ndr), attraverso le voci dei suoi più agguerriti avversari in pista.

Dopo ventisei stagioni, il Dottore chiude una carriera da record e il nuovo documentario firmato DAZN svela retroscena e aspetti poco noti del rapporto con altri campioni del motociclismo.

Rossi took first place beating rivals Max Biaggi into second and Sete Gibernau into third place (18.04.2004). Photo credit should read ANNA ZIEMINSKI/AFP via Getty Images)

Le storie più adrenaliniche sono raccontate in prima persona da coloro i quali, sui circuiti di tutto il mondo, hanno dato più filo da torcere al campione delle due ruote.

 

Max Biaggi, Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Marco Melandri e tanti altri raccontano l’antagonismo e le sfide più appassionanti che hanno caratterizzato la lunghissima storia sulle due ruote del leggendario #46.

Ecco le anticipazioni tratte dalle interviste che saranno trasmesse integralmente domenica su DAZN:

  • Lorenzo: “Ho tanto rispetto per Valentino, ma per me non è come un Dio. Perché se tu pensi che sia come un Dio, poi è impossibile batterlo. Queste dichiarazioni non sono piaciute, soprattutto ai tifosi di Valentino”.
  • Biaggi: “In quel momento storico c’era bisogno di una grande rivalità. Guarda caso c’erano due italiani, quindi hanno fatto in modo che questa rivalità si incendiasse anzitempo e per questo motivo io e Valentino venivamo presi in inganno facilmente. Poi quello che succedeva tra noi lo dicevamo senza filtri”.
  • Stoner: “Ho cercato di essere compagno di squadra di Valentino per ben due volte, però qualcuno in Yamaha me lo ha impedito…probabilmente sai a chi mi riferisco. Mi sarebbe piaciuto tantissimo avere la stessa moto di un pilota come Rossi per poter imparare da lui”.
  • Melandri: Non ho mai digerito il fatto di essere stato messo a confronto con lui. È stato un peso, un qualcosa che non cercavo, proprio perché sono molto diverso da lui”.

DAZN: il piano START con il basket, la Nazionale di Volley e altro sport a soli 8,99€ al mese per un anno.
SKY CALCIO: UEFA EURO 2024 e i canali Eurosport (con il Roland Garros e le Olimpiadi) a 14,90 €/mese (offerta fino al 31/5)


Articoli correlati

Back to top button
Don`t copy text!
notification icon

We want to send you notifications for the newest news and updates.