Sky Sport – L’uomo della domenica – Nicolò Barella: fierezza, energia, evoluzione

 
Tutto lo sport di DAZN con la Serie A, la Serie B, il basket europeo e antro altro a partire da 34,99 €/mese.
In esclusiva la Formula 1, il tennis, la Serie C e molti altri sport a soli 9,99€ al mese in streaming su NOW.
Il pacchetto Sky TV + SKY SPORT con tutta la Formula 1® e la MotoGP™ in diretta esclusiva, coppe europee, tennis e tanti altri sport con l'intrattenimento di Sky a soli 24,90€ al mese per 18 mesi. Offerta fino al 10/03/24.

Milano, 1° aprile 2021“L’uomo della domenica” dedica il prossimo episodio a Nicolò Barella, centrocampista emergente in azzurro e nerazzurro. Appuntamento con la nuova produzione originale Sky Sport firmata Giorgio Porrà a partire da domani, venerdì 2 aprile, alle ore 18.15 su Sky Sport Uno. Disponibile on demand e su Sky Go, anche in HD, e in streaming su NOW.
Talento poliedrico, Barella è l’uomo nuovo attorno al quale sia l’Inter che la Nazionale modellano il loro gioco. Le sue incursioni – scrive Porrà – “profumano di luccicante modernità.” Il percorso narrativo ripercorre le radici sarde del giovane calciatore e il suo viaggio tranquillo e senza scosse verso una precoce maturità. Sia in campo che fuori, visto che nonostante i 24 anni ha tre figlie ed è sposato con Federica, sette anni più grande di lui.

La puntata dedica un focus anche a Marco Tardelli, il campione al quale Barella è stato spesso paragonato. Mentre icone sarde come Riva, Matteoli e Zola coccolano il loro nuovo pupillo isolano. Ciascuno di loro ha avuto una parte nell’ascesa di Barella. Giorgio Porrà lo racconta con i consueti riferimenti letterari, cinematografici e musicali.

Contribuiscono alla puntata de “L’uomo della domenica” – ambientata come di consueto nelle sale del Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano – le interviste a Enrico Ruggeri, Gianfranco Zola e Beppe Bergomi.


 

Alcune citazioni dalla puntata

“Oggi Barella è il miglior calciatore italiano. Ed io ne sono orgoglioso perché, come me, rappresenta la Sardegna. Un predestinato. Da piccolo aveva già la testa da grande.” (GIGI RIVA)

“Per importanza, per qualità, per quello che intravedo in lui, Barella può pensare di fare una carriera come quella di Tardelli.” (BEPPE BERGOMI)

“Barella è un cercatore d’oro, si esalta nell’ampiezza. E mai come ora abbiamo bisogno d’aria, prospettiva, cambio di gioco. E in un’Italia all’ultima stazione rappresenta perfino un piccolo modello etico: darsi da fare, migliorarsi, andare avanti, soprattutto osare.” (GABRIELE ROMAGNOLI)

“Capisco il paragone con Stankovic, che era più prestante, ma Barella è più veloce, a volte sembra un’ala destra, guizzante, quasi come Hakimi, è giocatore che ha più sfaccettature.” (ENRICO RUGGERI)

“Di LeBron James mi impressiona il fatto che riesca a cambiare una squadra, porta i giocatori ad un livello altissimo. Questo mi ha incuriosito, so tutto di lui, mi impressiona la sua mentalità, il fatto di riuscire a portare tutti al top.” (NICOLO’ BARELLA, da “Basketball Conversation” di Sky Sport)


 

La programmazione 

Venerdì 2 aprile:

alle 18:15 e 21:00 su Sky Sport Uno
alle 22:00 e 24:00 su Sky Sport Serie A

 

Sabato 3 aprile:

alle ore 11:15 e 01:00 su Sky Sport Serie A
alle ore 11:50, 15.20 e 24:30 su Sky Sport Uno
alle ore 18:00 su Sky Sport Football

 

Domenica 4 aprile

ore 13:00 su Sky Sport Uno
ore 12:15 e 20:00 su Sky Sport Football

Iscriviti al nostro canale Telegram e scarica gratuitamente anche la nostra Web App



Articoli correlati

Back to top button
Don`t copy text!